Affissioni elettorali, Legambiente: basta con l'invasione, candidati rispettino regole.

Affissioni elettorali, Legambiente: basta con l’invasione, candidati rispettino regole.

Affissioni elettorali, Legambiente: basta con l’invasione, candidati rispettino regole. Campagna anti zozzoni, cittadini possono inviare foto e indirizzo degli scatto a posta@legambientelazio.it
“Basta con l’invasione di manifesti elettorali, mancano ancora venti giorni alla data del voto e Roma e il Lazio sono già devastati da uno sfascio di faccioni e nomi appiccicati ovunque -ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. E’ scandaloso che chi si candida a governare le istituzioni non rispetti le regole più elementari, ma quale protocollo tra i partiti, come già stanno facendo i comitati anti cartelloni faremo un vero e proprio elenco di chi è fuorilegge sul nostro sito e inviteremo i cittadini a non votare gli zozzoni.” Legambiente lancia la sfida ai candidati alla Regione Lazio, dopo numerose segnalazioni ricevute dai cittadini a Roma e nelle altre province del Lazio, per affissioni assurde su muri privati e addirittura di scuole. Raccogliamo alla nostra email  posta@legambientelazio.it le foto dei manifesti appiccicati in modo abusivo, con indirizzo e data dello scatto.

SCARICA IL PDF

Comments are closed