Agro romano, Legambiente in audizione in Commissione Urbanistica della Regione Lazio:

Agro romano, Legambiente in audizione in Commissione Urbanistica della Regione Lazio:

Agro romano, Legambiente in audizione in Commissione Urbanistica della Regione Lazio: no a scorciatoie per l’approvazione dello scempio dell’housing sociale del Comune di Roma.

No a qualsiasi procedura semplificata per l’approvazione dei risultati del bando per l’housing sociale del Comune di Roma, devastante per l’agro romano. È questo che Legambiente Lazio ha chiesto ai consiglieri regionali e all’Assessore all’urbanistica nell’audizione presso la “Commissione Urbanistica” della Regione Lazio, che si è tenuta stamattina.

Dopo il bando per gli ambiti di riserva e l’housing sociale, per accelerare l’iter il Comune di Roma vorrebbe, infatti, usare il comma 9 bis dell’art. 3 ter del cosiddetto piano casa, che prevede una procedura assai semplificata con conferenza dei servizi, delibera di Consiglio comunale e poi delibera della Giunta regionale a ratifica.

“Oltre al danno devastante all’agro romano, si rischia pure la beffa di una procedura accelerata -ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, nel corso dell’audizione-. Il piano casa non è applicabile al caso del bando del Comune di Roma, ma va tolto qualsiasi dubbio, è sconcertante che Alemanno voglia riempire di cemento l’agro e ancor di più che lo voglia fare con procedure semplificate. Una proposta così devastante rappresenta certamente una pesante variante generale all’attuale piano regolatore e come tale deve passare per procedure approfondite che ne dimostrino la follia e l’irrealizzabilità.”

Lo scellerato bando per l’housing sociale di Alemanno porterebbe a quasi 24 milioni di metri quadri di aree per nuovo cemento, ovvero ben 2.381 ettari che vanno ad aggiungersi agli attuali Ambiti di Riserva a Trasformabilità vincolata già individuati dal PRG vigente. Il tutto produrrebbe un totale di poco meno di 23 milioni di metri cubi di nuovo cemento.

SCARICA IL PDF

Comments are closed