#ChiInquinaPaghi: manda un messaggio a Montecitorio

#ChiInquinaPaghi: manda un messaggio a Montecitorio

11060467_918181884880587_1030509249313403736_n

Oggi i delitti contro l’ambiente restano, di fatto, impuniti. Oggi, chi inquina non paga. Paghiamo solo noi, il popolo inquinato.

Dopo oltre vent’anni di attesa siamo al rush finale. A un anno dal primo via libera della Camera, costellato da ripetuti “assalti” della lobby degli inquinatori, il 3 marzo il Senato ha approvato con una maggioranza schiacciante il disegno di legge che introduce i delitti ambientali nel codice penale, cancellando le parti che avrebbero fatto gli interessi degli ecocriminali e apportando alcune migliorie. Ora manca soltanto un ultimo passo: il testo torna alla Camera dei deputati, dove il provvedimento deve essere approvato rapidamente e in via definitiva.

Il pressing degli inquinatori però non si è fermato: continuano a spingere per ottenere modifiche che farebbero tornare la legge al Senato affossandola. Non dobbiamo lasciargli campo libero: dopo decenni di disastri ambientali impuniti sarebbe davvero una beffa.

Per questo dobbiamo accendere ancora una volta tutti insieme i riflettori sui lavori a Montecitorio. In nome del popolo inquinato, continuiamo a vigilare contro i tentativi di boicottaggio.

MANDA UN MESSAGGIO AI DEPUTATI

Comments are closed