Colosseo, Legambiente: Alemanno basta scuse, subito via le auto

Colosseo, Legambiente: Alemanno basta scuse, subito via le auto

Colosseo, Legambiente: Alemanno basta scuse, subito via le auto

“Il Colosseo a colori è una scoperta stupenda, complimenti alla Soprintendenza ai beni archeologici di Roma e ai restauratori per il lavoro che stanno compiendo, un nuovo motivo per cacciare lo smog e il traffico che minacciano i monumenti più belli del mondo -afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Salvare quel che resta delle superfici intonacate è fondamentale per ricostruire la storia del monumento, le raffigurazioni policrome scoperte, le decorazioni con motivi vegetali, le figure simboliche e iscrizioni rappresentano un valore importantissimo per Roma e per l’intero paese. L’area dei Fori Imperiali e del Colosseo va salvaguardata a ogni costo, va pedonalizzata come hanno chiesto i seimilaquattrocento cittadini che hanno firmato la delibera popolare di Legambiente per togliere le auto che la invadono e aprirla a chi vuole andare a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici. In questo senso, preoccupa il silenzio del Comune di Roma circa il nuovo assetto della circolazione per i sette anni di cantiere della Metro C, impossibili da gestire senza togliere le auto da via dei Fori Imperiali, fermando così lo sgretolamento del Colosseo sotto l’attacco delle polveri e delle vibrazioni di migliaia di macchine, pullman, persino camion.”

SCARICA IL PDF

Comments are closed