Enel Green Power e Legambiente Fiuggi uniti per la Salvaguardia Ambientale.

Enel Green Power e Legambiente Fiuggi uniti per la Salvaguardia Ambientale.

“La data del 15 febbraio 2018 ha segnato un passo importante – questa è la dichiarazione del presidente del Circolo Legambiente Fiuggi  –  dove il frutto del lavoro svolto in collaborazione tra Enel Green Power e Legambiente, impegnati al Tavolo Tecnico “Uomo e Natura in Simbiosi”, è stato il raggiungimento di un protocollo di intesa tra le parti nel quale Enel Green Power tende la propria mano per la tutela ambientale della Riserva Naturale, impegnandosi a sospendere temporaneamente le attività di emungimento delle acque del Lago per il periodo dal 1 dicembre al 30 giugno di ogni anno, affinché possa essere garantito il ciclo di riproduzione dell’avifauna e ittiofauna presente.”

Allo stesso tavolo il presidente del Circolo Legambiente Fiuggi ha proposto un’opera di ingegneria idraulica studiata dallo Studio Ingegneristico Maggi. Il progetto consiste nella realizzazione di un Rilevato di sfioro che, oltre a mantenere in vita la Zona Umida, ospiterebbe un impianto di Fitodepurazione Lacunare; così creando, un valido supporto al Depuratore Consortile dei Comuni di Fiuggi, Torre Cajetani, Trivigliano – quale perenne affluente del Lago di Canterno .

Al Tavolo Tecnico sono state invitate a partecipare e far chiarezza proprio sulle tematiche ambientali tutte le figure preposte e legittimate alla tutela della Riserva Naturale di Canterno, nonché l’azienda Acea Ato5.

Inoltre sono stati presenti il Presidente Regionale di Legambiente Lazio “ Roberto Scacchi ” ed il Coordinatore Provinciale dei Circoli Legambiente “ Francesco Raffa “.

Nell’incontro sono state affrontate tematiche come moria dei pesci, perdite strutturali e delle paratoie di presa, presenza di fanghi organici e rifiuti depositati nel fondo dello stesso Lago. Il risultato di questo approfondimento è stato utile a redistribuire le varie responsabilità ad ogni Ente e Azienda per le proprie competenze.

In particolare il Presidente Legambiente Lazio, a fronte di questo importante primo passo, ha espresso la volontà di promuovere la cantierizzazione di un Progetto di Lago.

A breve, presso la sede Legambiente Lazio avverrà la sottoscrizione del Protocollo di Intesa come stabilito nella discussione del Tavolo Tecnico “Uomo e Natura in Simbiosi”.

Comments are closed