“Festa ai Fori”, al via domani l'eco-festival di Legambiente per i Fori pedonalizzati

“Festa ai Fori”, al via domani l’eco-festival di Legambiente per i Fori pedonalizzati

“Festa ai Fori”, al via domani l’eco-festival di Legambiente per i Fori pedonalizzati
Spettacoli, laboratori, mostre e dibattiti gratuiti dalle 10 alle 23 di sabato 14 e dalle 10 alle 20 di domenica 15
Domani alle 10, la Festa ai Fori si apre col Sindaco Marino
Domani al via la due giorni di spettacoli, laboratori, mostre e dibattiti gratuiti organizzati da Legambiente per far vivere l’area di Via dei Fori e del Colosseo liberi dalle auto. La “Festa ai Fori” si aprirà domani, sabato 14 settembre, alle ore 10 alla presenza del Sindaco di Roma, Ignazio Marino, per proseguire poi con tante attività fino a tarda serata.
Attività e laboratori dedicati a bambini ed adulti apriranno il ricco programma. Alla “Festa ai Fori” si potranno fare tantissime esperienze diverse: imparare a costruire giochi, cimentarsi in partite a scacchi, dama o realizzare spettacolari costruzioni con blocchi Kapla, avere incontri ravvicinati con gli animali, realizzare un cestino con le proprie mani o scoprire le combinazioni più bizzarre col bricolage e la
tecnica degli origami. Bambini e adulti potranno partecipare a sessioni di Yoga della Risata o sfrecciare in sella alle biciclette per slalom mozzafiato su Via dei Fori Imperiali, pasticciare con colori e trucchi per realizzare le maschere più divertenti, scoprire come si costruisce un foglio di carta riciclata, mettere su un orto da passeggio. Negli spazi laboratori, si potranno reinventare in modo creativo giocattoli a
partire da quelli usati e danneggiati o realizzare un segnalibro in Pula di Farro, sperimentare la globalità dei linguaggi e la costruzione di mongolfiere luminose. Completano il quadro, un seminario interattivo per scoprire come risparmiare sulla bolletta grazie alle energie rinnovabili e informazioni per chi volesse avviare attività nel settore del risparmio energetico, tutela del patrimonio, orti urbani. Per tutti
saranno disponibili passeggiate ai Fori per saperne di più sulla storia dell’Anfiteatro Flavio e di tutta l’area. Domani, alle ore 17, il primo dibattito con istituzioni ed esperti del settore sul tema “Dai Fori Imperiali verso l’area Metropolitana. Non solo Roma, le opportunità dei territori: reti ecologiche, infrastrutture e trasporto pubblico, qualità dei territori, nuovo modello di sviluppo”. Coordina: Rossana Livolsi, vice caporedattrice TGR Lazio. Intervengono: Cristiana Avenali, Consigliera Regione Lazio gruppo “Per il Lazio”; Giovanni Caudo, Assessore alla Trasformazione Urbana di Roma Capitale; Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Legambiente; Gianni Innocenti, Presidente del circolo Legambiente di Tivoli; Esterino Montino, Sindaco del Comune di Fiumicino *; Daniele Ognibene, Presidente del Consiglio Comunale di Velletri; Roberto Scacchi, Direttore Legambiente Lazio; Alessandro Sterpa, vice Segretario Generale Regione Lazio; Mauro Veronesi, Responsabile Territorio Legambiente Lazio (* in attesa di conferma).
Nell’occasione della Festa, Legambiente lancerà la campagna “Amici dei Fori e del Colosseo liberi dalle auto” per raccogliere sostenitori per la pedonalizzazione e per un nuovo futuro per l’area archeologica più bella del mondo. L’eco-festival di Legambiente sarà l’occasione per radunare tutti coloro che vogliono togliere definitivamente al Colosseo il ruolo di spartitraffico. Tutti gli “Amici dei Fori” saranno riconoscibili dalla speciale spilletta colo Colosseo stilizzato e riceveranno un attestato ufficiale al momento della sottoscrizione.Balli e canti popolari di Velletri alle ore 16 con il gruppo folkloristico ‘O Stazzo’. Alle 20:30 i Five Miles aprono il programma degli spettacoli musicali, a seguire le melodie mediterranee e i ritmi multietnici dei Tupa Ruja. A chiudere la serata musiche e danze del continente  afficano con i Mandenko.

Nell’area stand tanti gli espositori con i loro prodotti legati a fonti rinnovabili, gastronomia tipica, artigianato, florovivaismo,  innovazione ambientale. Uno stand informativo a disposizione per conoscere la politica agricola comune (PAC) nel quadro del “Progetto Agriculture -La Politique Agricole à l’horizon de l’Europe 2020” co-finanziato dalla Commissione Europea Dg Agricoltura e Sviluppo Rurale.

Il programma e tutti gli aggiornamenti sulla Festa ai Fori su www.legambientelazio.it

SCARICA IL PDF

Comments are closed