Festa dell'albero 2013 (lancio)

Festa dell’albero 2013 (lancio)

Al Via la Festa dell’Albero, dal 20 al 24 novembre tante iniziative nel Lazio. Albero come simbolo di radicamento, la XIX edizione è dedicata ai diritti dei migranti

Dal 20 al 24 novembre nuovo ossigeno nel Lazio grazie agli alberi che associazioni, comitati di quartiere, Circoli di Legambiente e scuole pianteranno in occasione della Festa dell’Albero, la storica campagna di Legambiente che mette a dimora in tutta Italia migliaia di nuove piante per riqualificare aree urbane degradate e abbellire parchi e giardini pubblici. La XIX edizione è dedicata ai diritti dei migranti. Dopo la tragedia che si è consumata a Lampedusa, Legambiente rivolge questa giornata al dialogo fra le diverse culture, prendendo l’albero come simbolo di vita, speranza e appartenenza al territorio, perché i diritti imprescindibili
dell’uomo vengano riconosciuti a tutti. Per questo la prima grande iniziativa a Roma domani, mercoledì 20 novembre alle ore 10, persso il Parco Centocelle in via Casilina (angolo di Via della Primavera) dove ragazzi delle scuole, cittadini del quartiere, comunità straniere e un gruppo di richiedenti asilo pakistani metteranno a dimora nuovi alberi presso il Centro d’Accoglienza SPRAR di Casa Benvenuto. Per il 20 e 21 novembre, il Circolo Legambiente Cellulosa ha organizzato due giornate dedicate ai bambini delle scuole materne e elementari sul tema “bellezza e tutela del paesaggio, valorizzazione della biodiversità”.

“Gli alberi sono i veri polmoni in città, la loro piantumazione in giro per la nostra regione è un gesto piccolo quanto concreto che aiuta a migliorare la qualità della vita – ha dichiarato Roberto Scacchi, direttore di Legambiente Lazio-. La tragedia in Sardegna è lì a ricordarci quanto siano urgenti misure da parte delle amministrazioni per fermare i cambiamenti climatici in atto.Occasioni come queste dimostrano quanto i cittadini siano pronti a dare il loro contributo.”

Stamattina si è svolto l’appuntamento di anticipo presso l’area verde tra Via Monte Massico e Via Capraia, dove con il Circolo Legambiente Aniene insieme a Libera e Unicef e con il supporto del Comitato Tufello, sono stati piantati alberi in nome dei diritti, della legalità e dell’integrazione. Nel resto del Lazio, il Circolo Legambiente Anzio-Nettuno già da oggi e fino al 21 svolgerà
attività con i cittadini e gli studenti per la potatura degli alberi e piantumazione di piante di alloro. A Cori invece il 21 novembre, il Circolo Legambiente Cora Viridis, insieme ai ragazzi del plesso scolastico di Cori e Giulianello “Cesare Chiominto” pianteranno una quercia e conferiranno la cittadinanza onoraria ai figli di genitori stranieri. L’appuntamento per domani è alle ore 10 su Via Casilina, angolo Viale Della Primavera alle ore 10. Saranno presenti: Vittorio Cogliati Dezza, presidente Legambiente; Lorenzo Parlati, presidente Legambiente Lazio; Amedeo Trolese, presidente Circolo Legambiente Città Futura; Simone Andreotti, presidente In Migrazione Onlus. Tutti gli appuntamenti della Festa dell’Albero su http://www.legambiente.it

La Festa dell’Albero è realizzata nell’ambito della Giornata Nazionale dell’Albero, promossa da Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Corpo Forestale dello Stato, con il Patrocinio del Ministero per l’Integrazione.
A Roma le iniziative sono realizzate in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma e con il Corpo Forestale dello Stato di Sabaudia nel Lazio.
Partner tecnici: Carrera, Timberland

SCARICA IL PDF

Comments are closed