In marcia da Villa Adriana a Villa d’Este, Legambiente invita a partecipare alla manifestazione anti discarica San Vittorino Corcolle

In marcia da Villa Adriana a Villa d’Este, Legambiente invita a partecipare alla manifestazione anti discarica San Vittorino Corcolle

Appuntamento sabato 18 febbraio, alle 9,30 davanti all’ingresso della Villa di Adriano Domani, Sabato 18 febbraio, in marcia da Villa Adriana a Villa d’Este: Legambiente invita alla partecipazione alla manifestazione anti discarica San Vittorino Corcolle, promossa tra gli altri con il Circolo Legambiente di Tivoli e il Comitato “Uniti contro le discariche”. E’ noto, infatti, che tra i siti individuati per la localizzazione della discarica post Malagrotta c’è anche quello posto a 700 metri dal confine della Villa di Adriano, sulla necropoli arcaica della antica città di Pedum. La manifestazione sarà guidata dai sette Sindaci con i gonfaloni delle Amministrazioni comunali di Tivoli, Casape, Gallicano, Palestrina, Poli, San Gregorio, Zagarolo.

“Vogliamo unire Villa Adriana e Villa d’Este, per proteggerle dall’assurda discarica proposta a pochi metri da questi importantissimi siti Unesco -afferma Lorenzo Parlati, presidente di
Legambiente Lazio, che domani si unirà alla marcia-. Non si possono superare decenni di smaltimento di rifiuti indifferenziati a Malagrotta proponendo nuove buche a Corcolle, Riano, Fiumicino od ovunque sia. La Regione Lazio metta in atto gli interventi approvati con il piano rifiuti, indichi dove sono i nuovi finanziamenti per il porta porta per arrivare al 65% di differenziata entro quest’anno come ha previsto, spieghi gli interventi di prevenzione e riduzione della produzione di rifiuti, attivi le piattaforme per il riuso in tutti i Comuni. All’Assessore Di Paolo chiediamo immediate risposte, c’è tanto lavoro da fare per evitare il baratro dei rifiuti per strada.” Il percorso da Villa Adriana a Villa d’Este si snoderà attraverso il quartiere medioevale tiburtino, Via del Colle, Piazza Rivarola, Via Palatina, Via del Trevio, Piazza Santa Croce, Piazza Garibaldi fino all’ingresso di Villa d’Este. Durante le soste del corteo davanti a Villa Adriana e Villa d’Este, i turisti saranno accolti da un volantino in più lingue che illustra le motivazioni della protesta. L’appuntamento è domani, Sabato 18 Febbraio, alle 9,30 davanti all’ingresso della Villa di Adriano.
SCARICA IL PDF

Comments are closed