LA PROVINCIA DI ROMA HA FESTEGGIATO CON LEGAMBIENTE I BEAGLE LIBERATI DA GREEN HILL

LA PROVINCIA DI ROMA HA FESTEGGIATO CON LEGAMBIENTE I BEAGLE LIBERATI DA GREEN HILL

LA PROVINCIA DI ROMA HA FESTEGGIATO CON LEGAMBIENTE I BEAGLE LIBERATI DA GREEN HILL

La Provincia di Roma ha ospitato il primo raduno dei beagle affidati alle famiglie di Roma e Provincia che hanno risposto all’appello di Legambiente “Sos Green Hill”. Nel cortile di Palazzo Valentini, l’assessore alla cultura Cecilia D’Elia, il coordinatore della segreteria nazionale di Legambiente Maurizio Gubbiotti, Monica Cirinnà, consigliere comunale e Simona Novi, Presidente dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese hanno incontrato una delegazione di volontari e operatori dell’ufficio adozioni dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese e 40 famiglie di Roma e provincia che nei mesi scorsi hanno preso in affido i beagle liberati dall’allevamento Green Hill di Montichiari e dati in custodia giudiziaria a Legambiente. Tra luglio e settembre, in tempi molto brevi, sono infatti stati messi in salvo oltre 2.000 beagle, sottratti a una condizione di maltrattamento e dati in affidamento a famiglie opportunamente selezionate tra le numerose che hanno effettuato la richiesta via internet sul sito di Legambiente, dichiarando completa disposizione all’affido temporaneo e ai controlli necessari. La generosità e la sensibilità dei cittadini, dimostrate proprio nei mesi estivi quando invece le persone incivili trascurano i loro animali o peggio li abbandonano, sono state la positive e concrete risposte agli appelli delle Associazioni di Volontariato di questo territorio che, grazie alla loro preziosa opera quotidiana, garantiscono migliaia di adozioni di cani e gatti l’anno. Le famiglie hanno adottato cani di razza e meticci sia dai canili di Roma sia della provincia di Roma (in particolare dal canile di Pomezia) grazie alla Associazione “La voce del cane”.

La buona riuscita delle operazioni si deve all’esperienza, alla professionalità e all’impegno di una task force dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese. Per ringraziarli e per ringraziare le famiglie che hanno accolto in casa i cani, cuccioli e adulti, la Provincia di Roma e Legambiente hanno consegnato, in occasione della giornata dedicata a San Francesco, patrono d’Italia e
degli animali, gli attestati di Benemerenza Civica. Un riconoscimento che ha un alto valore simbolico e che rende più forte l’impegno verso una maggiore tutela e attenzione dei diritti umani. “Ancora una volta, il volontariato ha dimostrato di essere in grado di compiere imprese difficili – ha commentato Maurizio Gubbiotti, coordinatore della segreteria nazionale di
Legambiente -, ringraziamo i volontari del canile di Porta Portese che si sono spesi per il collocamento dei beagle e l’attento monitoraggio delle famiglie affidatarie. Senza il loro supporto e la loro preziosa esperienza questa grande operazione contro il maltrattamento animale non sarebbe stata possibile. Cogliamo l’occasione di questa giornata di festa – ha aggiunto Gubbiotti – per chiedere al governo di porre sempre concretamente al centro delle scelte le preziosissime energie del volontariato che rappresentano una risorsa fondamentale per il Paese, tanto più in momenti di
crisi come quelli che stiamo attraversando.”

SCARICA IL PDF

Comments are closed