Piazze periferiche pedonalizzate con i sampietrini del centro, Legambiente: buona decisione da attuare velocemente, perchè ci sia una Via dei Fori Pedonale in ogni quartiere di Roma

Piazze periferiche pedonalizzate con i sampietrini del centro, Legambiente: buona decisione da attuare velocemente, perchè ci sia una Via dei Fori Pedonale in ogni quartiere di Roma

L’amministrazione comunale ha indicato di voler riusare i sampietrini rimossi dalle strade del centro per dare vita a 14 piazze pedonalizzate: piazza dei Sanniti (II municipio), piazza dei Vocazionisti (III), via Rubelia (IV), piazza dei Gerani (V), largo dei Colombi (VI), via Michele Migliarini (VII), piazza Bartolomeo Romano (VIII), viale Europa (IX), piazza San Pier Damiani (X), via Santa Beatrice (XI), Via San Giovanni Eudes (XII), via Gattinara (XIII), Largo Millesimo (XIV), via del Cenacolo (XV).
“L’idea di pedonalizzare piazze e strade in ogni quartiere di Roma è bella e va attuata velocemente, soprattutto in una città dove sono più le auto immatricolate che i residenti – dichiara Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio – va quindi portata a termine la definitiva chiusura al traffico di Via dei Fori e poi nei municipi si deve compiere un’opera di pedonalizzazione che restituirebbe Roma ai propri cittadini. Bisogna inoltre allargare l’elenco delle piazze e individuare arterie stradali da restituire ai romani, anche a seguito delle forti spinte della cittadinanza attiva che come in Via Urbana, dove si stanno avanzando dal basso tante proposte per avere una città migliore, a misura d’uomo e a misura di bambino”.

Comments are closed