Puliamo il Mondo 2011: gran finale con gli studenti in azione

Puliamo il Mondo 2011: gran finale con gli studenti in azione

Puliamo il Mondo non lascia ma raddoppia. Dopo la partecipazione di migliaia di volontari, circoli e associazioni nel week end scorso, Legambiente ha ricominciato le pulizie che vedono stavolta in azione scuole e studenti, e la collaborazione di Ama Spa e del TGR Lazio. Stamattina oltre un centinaio di ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori hanno eliminato la spazzatura dal Parco Trentani nella Riserva naturale di Nomentum, con il circolo Legambiente Armonia, ripulendo una delle aree verdi più importanti della zona.

“Ogni anno Puliamo il Mondo mobilita studenti, insegnanti e genitori con un’azione concreta in nome di un ambiente più pulito -dichiara Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio-. Il problema dei rifiuti è reale anche in luoghi come le riserve naturali che devono rimanere al di fuori dello scempio quotidiano dell’immondizia. Le scuole, i giovani sono una carta fondamentale per cambiare questa situazione e per il futuro, ma le istituzioni sono altrettanto importanti per dare continuità tutti i giorni al lavoro dei volontari, non solo per il controllo ma anche per la prevenzione.”

A Roma al lavoro gli studenti della scuola elementare Acque Rosse per la cura del giardino e della pineta adiacente, mobilitazione dell’istituto Sibilla Aleramo per la raccolta dei rifiuti dei giardini a via Casal Bruciato, dove è stato necessario anche il preventivo intervento del servizio siringhe. La media G. Sinopoli ha ripulito una piccola discarica con televisori e computer abbandonati a Via Mascagni nel quartiere africano. In azione al Parco di Aguzzano le classi della Scuola Falcone mentre si sono concentrati nella pulizia dei giardini scolastici anche negli istituti M. G. Cutuli, E. De Filippo, al tecnico-commerciale Rosmini, alla scuola media Parini. Sulla Cassia i ragazzi della British International School hanno imbracciato scope e ramazze per la pulizia dei giardini adiacenti all’istituto e dell’area fino alla stazione de La Storta. Alla Stazione Tiburtina raccolta rifiuti del Circolo Le Perseidi.

Nel Lazio diversi appuntamenti nel reatino: a Rieti, le scuole sono state coinvolte nella pulizia delle sponde cittadine del fiume Velino e della pista ciclabile con il circolo Legambiente Centro Italia, ad Amatrice sono state ripulite le aree più degradate della zona, a Cittaducale bambini dalla prima alla quinta elementare con scope e guanti per la pulizia dei parchi cittadini. Altre iniziative alla Riserva Naturale Tevere Farfa, con il circolo Legambiente Bassa Sabina, ad Anzio per la pulizia intorno alla scuola primaria Colonia “Acqua del Turco” con il circolo Le Rondini, al Lago di Trevignano lavori di pulizia per 45 bambini, così come a Capena (Rm), Formello (Rm) e Olevano Romano (Rm), dove sono stati impiantanti fiori ed alberi nelle aree verdi. A piazza Trento a Tivoli (Rm), dove si affaccia la bellissima Villa d’Este, i bambini dell’istituto scolastico san Getulio e del centro di formazione professionale sono stati impegnati nel cancellare le scritte vandaliche presenti sui muri, con il circolo di zona.

SCARICA IL PDF

Comments are closed