Stop parcheggio multipiano nella Pineta Acque Rosse Ostia, Legambiente: dopo piste sci, fermare altro scempio.

Stop parcheggio multipiano nella Pineta Acque Rosse Ostia, Legambiente: dopo piste sci, fermare altro scempio.

Stop al parcheggio multipiano nella Pineta delle Acque Rosse. Legambiente è netta nel chiedere di fermare il nuovo scempio.

“È assurdo, dopo le piste da sci e il campo da golf, ora tocca al parcheggio dentro una Pineta splendida come quella delle Acque Rosse -afferma Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio-. Questo nuovo scempio va fermato, possibile che a Ostia Alemanno e i suoi progettino solo cemento in aree vincolate? Al mare di Roma serve un progetto di riqualificazione che liberi il lungomuro fatto di stabilimenti e cemento, piuttosto che nuove opere assurde.” Il progetto del mega parcheggio multipiano non è chiaro, esiste un importo che sarebbe di 3 milioni e 600 mila euro e non si sa se sarebbe realizzato abbattendo i palazzi oppure demolendo una porzione di pineta, nella Riserva naturale statale del Litorale romano.

SCARICA IL PDF

Comments are closed