Successo per la Festa del Parco della Cellulosa.

Successo per la Festa del Parco della Cellulosa.

Successo per la Festa del Parco della Cellulosa. Legambiente: assemblea capitolina trovi tempo e soldi per finanziare l’acquisizione dei primi 13 ettari

Si è svolta oggi la Festa del Parco della Cellulosa, organizzata da Legambiente Lazio con il Circolo Parco della Cellulosa e il contributo dell’Assessorato alle Politiche ambientali di Roma Capitale. Hanno animato la giornata decine di iniziative per la grande festa presso il Parco della Cellulosa nel quartiere Casalotti a Roma.

“Grande festa al parco –della Cellulosa -hanno dichiarato Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio, e Laura Paravia, presidente del Circolo Legambiente Parco della Cellulosa-. L’area della Cellulosa è una realtà importante sulla quale Legambiente sta lavorando con convinzione, con iniziative come questa, ma anche con l’istituzione di una biblioteca, la cura degli orti, l’organizzazione di laboratori di educazione ambientale e corsi di falegnameria. L’assemblea capitolina trovi tempo e soldi per finanziare l’acquisizione dei primi 13 ettari al patrimonio
pubblico e si cominci a lavorare sull’altra parte importante di 77 ettari.”

Il rispetto dell’ambiente naturale al centro delle attività, inserite negli European Solar Days. In mattinata si sono svolti il laboratorio didattico sull’energia solare dal titolo “Casa e auto ad energia solare”, e la visita guidata alla mostra allestita al boschetto delle noci, a cura dell’associazione “Movimento Artisti Arteper”. Nella seconda parte della giornata ampio spazio agli spettacoli organizzati dall’Associazione Culturale Cantiere Jazz, con esibizione di artisti e musicisti: sono andati in scena la simpatia e la tecnica circense di Jacopo e Flor nello spettacolo “Circus Follies”, la musica popolare da tutto il mondo con Stradabanda di Paolo Montin, i giocolieri di Semaforo Viola, il vero jazz della tradizione della Lazy Tiber Spazm Band ed infine Coco il
Clown. È stata inoltre l’occasione per partecipare al Cantiere di Lavoro del giardino dei semplici con erbe aromatiche.

Durante tutto il corso della giornata Legambiente ha tenuto a disposizione un punto informativo per parlare di rinnovabili, di energia solare, delle possibilità di utilizzo e dei risparmi per le famiglie. È stato, infine, allestito il Mercatino dell’Artigianato e stand di prodotti biologici e romani con la possibilità di  acquistare prodotti a Km 0 come il Miele del Parco o quelli delle aziende agricole CO.R.AG.GIO., I Pàmpini, Il Cerqueto, Lo Scoiattolo , Sururaghe, del Consorzio Valori e Sapori della Tuscia o ancora dei laboratori artigianali Le cuoche cuocarine, di Carassale Naturale e del BarBio. Hanno partecipato: Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio; Marco

Visconti, Assessore all’Ambiente di Roma Capitale; Laura Paravia, presidente Circolo Legambiente Parco della Cellulosa; rappresentanti RomaNatura. Si ringrazia Associazione Culturale Le Muse. Con il contributo di Sustech Sustainable Technology.
SCARICA IL PDF

Comments are closed