Progetto Ossigeno, 6 milioni di nuovi alberi nei prossimi 3 anni

Progetto Ossigeno, 6 milioni di nuovi alberi nei prossimi 3 anni

La Regione Lazio lancia il progetto Ossigeno e prevede 6 milioni di nuovi alberi.

“Bene la Regione e il progetto, la festa dell’Albero si avvicina e questo è quanto serve perché sia concreta e generi adattamento reale ai mutamenti cliamatici” 

La Regione Lazio ha lanciato il progetto Ossigeno, che prevede 6 milioni di nuovi alberi nei prossimi 3 anni, che dal Parco degli Aurunci saranno a disposizione per tutti i territori. Questa mattina piantato il primo albero a Monte Ciocci, nel Parco di Monte Mario, tra le aree protette regionali gestite da RomaNatura.

“Il progetto Ossigeno, è quanto di meglio si possa fare per aiutare l’aria, la salute, l’ambiente e le persone della nostra Regione – commenta Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – ancor meglio perché arriva proprio in vista della festa dell’albero del prossimo 21 novembre. In questo modo si da corpo e sostanza alla trasformazione green, alla lotta alle emissioni climalteranti, all’adattamento del territorio al clima che cambia e non solo”.
La Regione, aveva istituito per legge la Festa dell’Albero Regionale fornendo anche alberi a quanti ne facevano richiesta. “Questo nuovo impegno, insieme alla legge con la quale si era istituita la festa dell’albero – conclude Scacchi-, sono positivi quanto indispensabili al territorio, e lo sono anche per contrastare quelle sciagurate amministrazioni del territorio come a Roma dove sembra che si abbia solo intenzione di tagliare, privando strade e parchi del verde”.

Comments are closed