Tag Archive domeniche ecologiche

Bentornate Domeniche a piedi: tutti a piedi, in bici, con i mezzi pubblici, strepitosa partecipazione romani.

Legambiente Lazio chiede targhe alterne nella prossima settimana e piano corsie preferenziali.

Tutti a piedi, in bici, con i mezzi pubblici, è stata ancora una volta strepitosa la partecipazione dei romani alla Domenica a piedi. Centinaia di migliaia di cittadini hanno lasciato ferme le auto, dalla Tiburtina a Prati e con una vera e propria invasione dei Fori Imperiali e del centro storico, dimostrando la grande voglia di una città senza traffico, smog, rumore.

“Quanto sei bella Roma senz’auto, bene il blocco, ora per battere lo smog Legambiente chiede due giornate di targhe alterne la prossima settimana – dichiara Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Le polveri sottili si stanno accumulando nell’aria anche a causa del tempo primaverile, due giorni fa la centralina Fermi a viale Marconi ha toccato i 110 microgrammi per metro cubo per la media nelle 24 ore, oltre il doppio della soglia di legge, ma nell’aria cresce anche il pericoloso biossido di azoto. Gli epidemiologi spiegano che con questi valori aumentano ricoveri ospedalieri e ci sono morti per smog. Lanciamo un forte appello ai cittadini per lasciare comunque ferme le auto, ma all’Assessore Visconti e all’Amministrazione chiediamo targhe alterne subito e nuovi provvedimenti strutturali”.

Diverse le iniziative di sensibilizzazione messe in campo da Legambiente Lazio ai Fori: attività di animazione con bambini dedicate ai temi dell’inquinamento atmosferico e della mobilità sostenibile, laboratori didattici sulla macchina ad idrogeno, finalizzato ad illustrare le tecnologie a basso impatto ambientale, e sull’impronta ecologica, che ha permesso di analizzare i propri comportamenti quotidiani in termini di emissioni e di apprendere buone pratiche per ridurle. “Bentornate domeniche ecologiche, bellissime quanto necessarie per combattere l’allarme polveri sottili, bisogna continuare in questa direzione, a partire da un piano per le corsie preferenziali -afferma Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio-. Alla città serve un nuovo slancio sul trasporto pubblico, nuove corsie preferenziali protette, su tutte le consolari della città, permetterebbero di moltiplicare il numero delle corse dei bus, fino al 30% secondo dati Atac, rendendo il servizio migliore e garantendo puntualità e tempi certi agli utenti. Siamo preoccupati dai tagli al trasporto pubblico e speriamo che il nuovo Governo scongiuri questa scelta assurda, ma servono anche provvedimenti semplici e poco costosi come le preferenziali”.

SCARICA IL PDF

Tags, , ,