Tag Archive eternit

Giornata mondiale vittime amianto. Legambiente “Nel Lazio un giorno della memoria verso futuro libero dall’amianto”

L’amianto, simbolo della società consumistica, sembrava potesse essere un materiale rivoluzionario per l’edilizia dei secoli a venire, ma il miraggio, come un boomerang, è tornato sulle teste di migliaia e migliaia di persone. Sono spaventosi i numeri che emergono oggi dal Dossier nazionale di Legambiente “Liberi dall’Amianto” secondo il quale, ogni anno, muoiono almeno 4000 persone per tutte le malattie collegate all’asbesto (la fibra dell’amianto) e dal 1993 al 2008 sono oltre 15mila casi di mesotelioma maligno diagnosticati, inoltre su scala nazionale sono stati individuati oltre 230mila siti contaminati (di cui 188.000 privati) con delle coperture in cemento amianto di estensione approssimativa di oltre 12 milioni di mq. Per quanto riguardo il Lazio parliamo di un milione di tonnellate e dal 2001 al 2014 sono 1042 i casi accertati di morte per esposizione alla fibra.

“Il Lazio è ancora molto indietro nella rimozione dell’amianto ma non possiamo più attendere – dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – sia subito approvata la legge regionale sull’amianto. Questa giornata serve per ricordare tutte le vittime di una strage silenziosa e sollecitare le amministrazioni ad un impegno risolutivo immediato. Servono aiuti per la micro-rimozione e investimenti per i grandi quantitativi, finanche la costruzione di centri di smaltimento sul nostro territorio”.

Il Lazio non è tra le 10 regioni italiane che secondo il dossier di Legambiente hanno fatto il piano e completato lo smaltimento, e la norma regionale per la bonifica dell’amianto è attesa da 23 anni. La legge, di cui prima firmataria è la consigliera Avenali con tanti altri consiglieri regionali che l’hanno poi firmata, è stata depositata e attende di essere discussa nelle commissioni competenti; gli attivisti del cigno verde chiedono, oggi più che mai, con forza, che sia fatto immediatamente. Una delle principali voci di costo dello smaltimento è poi il trasporto per l’assenza in tutta la regione di centri specializzati, cosa che fa lievitare i costi, scoraggiando i privati che non hanno le risorse per bonificare da soli i propri tetti o rivestimenti.”

“Rinnoviamo in questa giornata, il nostro impegno nel restare al fianco degli esposti e delle loro famiglie. – conclude Scacchi – La battaglia contro l’amianto deve essere vinta per chi ne ha subito le drammatiche conseguenze e per tutte le generazioni future”

CLICCA QUI PER SCARICARE IL DOSSIER NAZIONALE 

Tags, , , , , ,

Amianto, Legambiente: Regione faccia partire interventi

Segnalazioni al numero verde 800 92 62 48 dell’Osservatorio Ambiente e Legalità Sono 2.907 le tonnellate di amianto in 1.175 edifici pubblici censiti nel Lazio, poco o nulla si sa dei siti dimessi, dei grandi impianti industriali e a pressione e tanto meno della situazione negli edifici privati industriali e civili: Legambiente rilancia i più recenti dati per il Lazio del rapporto “I ritardi dei
Piani regionali per la bonifica dell’amianto”, dopo la storica sentenza che ha chiuso il maxi processo eternit, e chiede ai cittadini di segnalare casi di amianto abbandonato al numero verde 800 92 62 48 dell’Osservatorio Ambiente e Legalità che Legambiente gestisce con la Regione Lazio. “E’ positivo il nuovo impegno annunciato della Regione sull’amianto, bisogna vincere la sfida
contro l’eternit, va chiusa la mappatura dei siti a rischio per passare alla fase delle bonifica ed evitare rischi molto seri per la salute dei cittadini -afferma Cristiana Avenali, direttrice di
Legambiente Lazio-. Spesso l’esposizione all’amianto è inconsapevole, per questo servono anche informazioni per i cittadini, bisogna spiegare loro come ci si deve comportare quando si ha a che fare con strutture contaminate in casa, a scuola o presso i luoghi di lavoro. Allo stesso tempo sul fronte normativo, va approvata la proposta di legge depositata in Consiglio regionale da cittadini e associazioni, anche realizzando un’adeguata impiantistica di trattamento e smaltimento, piuttosto che facendo affidamento a impianti situati all’estero.”

Un’occasione in più per le coperture in amianto, deriva dal progetto Eternit free, che Legambiente sta portando avanti da diverso tempo, e prevede la bonifica incentivata dei tetti in amianto con la loro riconversione in coperture fotovoltaiche: infoline 06/85358051 di Legambiente Lazio ed mail eternitfree@legambientelazio.it a disposizione di enti pubblici e soggetti privati (imprese, agricoltori, etc.), per avere delucidazioni sul progetto e sulle modalità di adesione.

SCARICA IL PDF

Tags, ,