Tag Archive fori imperiali

Fori pedonali per Giubileo. Legambiente “Bene ma via le auto già dall’estate “

Fori completamente pedonali per il giubileo. Legambiente “Bene l’intenzione, ora liberare il Colosseo dalle auto già dalla prossima estate “

DSC_6622

Dopo le dichiarazioni di Maurizio Pucci, assessore ai lavori pubblici di Roma Capitale sull’intenzione di pedonalizzare completamente i Fori Imperiali entro l’8 dicembre, data di inizio dell’Anno Santo, arriva il plauso di Legambiente che chiede però l’immediata pedonalizzazione già dalla prossima estate.

“Via dei Fori Imperiali deve essere chiusa al traffico subito, già dall’inizio dell’estate, immediatamente dopo il termine dell’anno scolastico – commentaRoberto Scacchi presidente Legambiente Lazio – anche per arrivare all’inizio del Giubileo con situazioni stabili e consolidate di nuovi flussi trasportistici dei mezzi pubblici. Pedonalizzare i fori significa dare alla città una nuova faccia, più pulita e fruibile: una capitale a misura d’uomo e di bambino nella sua immensa bellezza. Ora si proceda già dall’inizio della prossima estate con la pedonalizzazione completa della strada, a quasi due anni dall’inizio dell’iter, per i cittadini la strada è già pedonale e bisogna solo renderla tale. L’impegno dell’amministrazione va nella giusta direzione se si accelerano i passaggi previsti, consegnando così al mondo intero il più bello ed importante museo all’aperto della storia”.

La battaglia per la pedonalizzazione dei Fori ha visto gli attivisti del cigno verde impegnati in prima linea da decenni, fino ad aver depositato e visto approvata il 25 giugno 2014, in aula Giulio Cesare la delibera di iniziativa popolare con cui tanti cittadini romani hanno chiesto di liberare il Colosseo dalle auto.

Tags,

In bici nel parco: il 22 febbraio si pedala dai Fori Imperiali all’Appia Antica

 

biciclettata5

Il prossimo 22 febbraio, in occasione della seconda domenica ecologica del 2015,  Legambiente organizza una pedalata dai Fori Imperiali all’Appia Antica. Una bicicletta attraverso la natura e la storia della nostra città.  

Partenza quindi dai Fori Imperiali per percorrere il tracciato dell’antica arteria viaria, oggi custode di bellezze storiche e naturali straordinarie.

Il percorso è di circa 15km. L’appuntamento è alle 10.30 ed è necessario prenotarsi scrivendo una mail a m.boiano@legambientelazio.it

basolato-800

Tags, , , ,

|FOTO| Grande successo per la prima domenica a piedi del 2015. Legambiente ” Oggi non sono solo occasione di fermare le emissioni di PM10, ma vero segno di civiltà”

Secondo il dossier Mal’aria di Legambiente, nel 2014 limiti di Pm10 superati per 43 giorni sulla Tiburtina e nel 2015 già 12 giorni di sforamento a Largo Preneste.
Un successo incredibile nonostante il freddo. Graziata dal sole la prima domenica a piedi del 2015 è stata un successo con migliaia di romani e stranieri che hanno affollato una via dei Fori Imperiali senza automobili. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

La giornata organizzata dai volontari di Legambiente, è stata animata dalla Stradabanda e dal gruppo Folk “la Ciocia” di Sgurgola, oltre che dai circoli dell’associazione.
Un evento che diventa ancora più importante a due giorni dall’uscita del dossier Mal’Aria 2015 che ci racconta una regione ed una capitale strette nella morsa del Pm10. Nel 2014 infatti è via Tiburtina a detenere il record romano negativo con 43 giorni di superamento del limite massimo di Pm10. Ma anche il 2015 non sembra promettere bene: Largo Preneste ha fatto registrare ben 12 giorni di superamento dei limiti consentiti di particolato. Lo stesso accade a Cinecittà con 11 giorni e in via Magna Grecia e Via Tiburtina con 9 giorni. Nel Lazio la peggiore situazione si riscontrata a Frosinone con ben 110 giorni di aria con polveri fuori controllo, peggior record in tutt’Italia.
“La giornata di oggi è stata un successo grazie al sole, ma soprattutto grazie alle migliaia di persone che hanno deciso di trascorrere in strada una giornata diversa, all’aria aperta e senza automobili – dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – le domeniche ecologiche sono un segno di civiltà per tutta la capitale e andrebbero ripetute con maggior frequenza per abituare tutti i romani a vivere la propria città in modo diverso, riappropriandosi degli spazi troppo spesso sottratti dalle automobili. Resta ora da completare la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali che deve diventare il punto di partenza per la realizzazione di aree pedonali in ogni municipio della capitale. Come emerge dai dati di Mal’Aria, a Roma e nel Lazio, per troppi giorni ancora, si respira un’aria avvelenata dalle auto, liberare le città dal traffico deve ora essere una priorità assoluta”.
All’ombra del Colosseo tutti i passanti hanno potuto usufruire di biciclette gratuite e godere di animazioni per grandi piccini organizzati dai gruppi Gropius e Kapla e dai circoli di Sgurgola e Cellulosa che ha realizzato laboratori con il legno e fatto conoscere ai presenti “la Scuola nel Bosco”, il progetto per i bambini delle scuole, in collaborazione con l’ente regionale RomaNatura, che si sta realizzando all’interno del monumento naturale Parco della Cellulosa gestito dall’ente stesso. Dal Municipio V, contemporaneamente, il circolo di Legambiente Città Futura è partito con una pedalata e dopo una visita alle catacombe di Ss Marcellino e Pietro, ha raggiunto Via dei Fori.
SCARICA IL PDF

Tags, , , ,

Demolizione Via dei Fori: “Prima concludere la pedonalizzazione della strada e liberare il Colosseo dalle auto”

L’annuncio da parte dell’assessore alla trasformazione urbanistica di Roma Capitale Giovanni Caudo, dell’inizio del percorso per giungere allo smantellamento di Via dei Fori Imperiali nel tratto compreso tra Via Cavour e Piazza Venezia, per ricongiungere l’area archeologica centrale, non sorprende Legambiente che vede prospetticamente di grande utilità cominciare a parlarne ma, per l’associazione ambientalista ora sia conclusa la pedonalizzazione per poi parlare seriamente, e in tempi seri, di progetti del genere.
Prima di tutto sia liberato il Colosseo e il centro di Roma dalle auto. Va conclusa la pedonalizzazione di Via dei Fori e realizzate velocemente quelle di Piazza del Colosseo e Via di San Gregorio – dichiara Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio -, mettendo in tal modo la prima pietra per la creazione e valorizzazione completa del più grande parco archeologico del mondo. Dai Fori Romani all’Appia Antica, passando per il Colosseo e il Circo Massimo, liberare il centro di Roma dalle auto, significherebbe restituire ai romani e al mondo intero l’immensa bellezza della città. Cominciare a parlare di smantellamento della strada in futuro può essere prospetticamente di grande utilità, ma per adesso sia conclusa la pedonalizzazione per poi discutere seriamente, e in tempi seri, di un progetto del genere”.
L’associazione ambientalista, dopo una battaglia trentennale e dopo aver raccolto oltre 6400 firme di cittadini romani, lo scorso 25 giugno, ha visto approvata in aula Giulio Cesare, la propria delibera di iniziativa popolare per liberare il Colosseo dal traffico pedonalizzando via dei Fori e le altre strade intorno all’Anfiteatro Flavio.
SCARICA IL PDF

Tags, ,

Domenica ecologica, la Festa di Legambiente per una Roma Pulita | FOTO |

“Oggi l’aria di Roma era pulita senza il traffico, la vogliamo così tutti i giorni con più domeniche a piedi, per una Roma Pulita anche dai rifiuti, dal razzismo e da tutte le mafie”

Su via dei Fori e nel resto della città tanti stand e spettacoli colorati per tutte le età.

Legambiente ha animato la domenica di via dei Fori con il sostegno dell’assessorato alla Cultura di Roma Capitale. Insieme agli stand dell’associazione, gli spettacoli della trazione del Lazio hanno animato la giornata di decine di migliaia di visitatori. Suggestiva la presenza degli sbandieratori e musici di Velletri e del gruppo folcloristico “Monte Patulo” di Monte Sant’Angelo.

“In questa seconda domenica ecologica, Roma è stata più bella e più colorata in una festa di cittadini a piedi che si sono riappropriati per un giorno della città – dichiara Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio -. Bisogna mettere in calendario tanti di questi momenti, ultimare la pedonalizzazione dei Fori e prevedere una pedonalizzazione in ogni quartiere, per ridare alla capitale aria salubre e una nuova immagine di Roma Pulita, che sia di riscatto per i cittadini e parli al mondo intero”. Gli attivisti  del cigno verde con lo slogan ROMA PULITA, hanno chiesto una città libera dallo smog, dai rifiuti, dal razzismo e da tutte le mafie; a reggere lo striscione insieme a loro anche il sindaco Ignazio Marino, il commissario di RomaNatura Maurizio Gubbiotti e la consigliera regionale Cristiana Avenali.

Decine di migliaia di cittadini e di turisti, all’ombra del Colosseo, hanno preso parte anche ai laboratori con il legno del circolo Parco della Cellulosa di Legambiente, ai momenti di giocolieria e animazione per i più piccoli dell’associazione “Gropius”, ai giochi di fantasia con le costruzioni di “Faramelli” e hanno degustato i prodotti tipici laziali delle “Cuoche Cuocarine” e dei “Pampini”. Straordinario il successo per il noleggio gratuito di bici presso gli stand dell’associazione, centinaia le persone che hanno potuto godere del centro di Roma sulle due ruote. 

Altre iniziative dell’associazione anche nel resto della città dove il circolo Legambiente Mondi Possibili ha animato la giornata a piedi in Piazza Bologna e Piazza Sant’Emerenziana con laboratori di educazione ambientale, mostre, pittura creativa e degustazioni di prodotti a Km0.

SCARICA IL PDF

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tags, , , , ,

In queste ore il via a Piazza di Spagna pedonale. Legambiente: ora si completi la pedonalizzazione di Via dei Fori e del tridente, liberiamo definitivamente il centro di Roma dalle auto

Come annunciato dagli uffici del comune, oggi inizia la fase di pedonalizzazione delle strade del centro, da questa mattina è vietato il transito in Piazza di Spagna e nei prossimi mesi, i varchi elettronici vieteranno l’accesso su parte di Via del Babbuino, Via di Ripetta e Via del Corso. Una parziale pedonalizzazione del tridente mediceo per cui si prevede il completamento entro il prossimo novembre.

Dopo la pedonalizzazione di sabato di Via dei Fori e l’avvio di quella del tridente, Legambiente chieda che parta finalmente la fase di completa e definiva pedonalizzazione del centro storico.
“Abbiamo apprezzato il recepimento della nostra richiesta di pedonalizzazione immediata di Via dei Fori di sabato e il piano di
pedonalizzazioni che da oggi riguarda il tridente – dichiara Roberto Scacchi direttore di Legambiente Lazio -ma ora sia veramente messa in atto l’antica idea di liberare il centro di Roma dalle auto. Solo un grande percorso ciclo-pedonale, che da Piazza del Popolo arrivi al Colosseo e ancora oltre fino al Parco dell’Appia Antica, attraverso il tridente mediceo e le più belle strade del centro, può restituire alla capitale la bellezza con cui merita di potersi mostrare al mondo. Sia quindi portata a termine immediatamente la completa pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali, perchè la più bella area pedonale del mondo possa essere il primo chilometro di un centro di Roma liberato finalmente dalle auto”.

Via dei Fori è stata chiusa al traffico di sabato nelle scorse settimane, in corrispondenza con l’approvazione in aula Giulio Cesare, della delibera di iniziativa popolare che Legambiente aveva messo in campo già nel 2012. Adesso l’associazione ambientalista chiede che oltre a portare a termine in breve tempo questo progetto, si mettano insieme le varie pedonalizzazioni del centro con un programma di aree pedonali diffuso in tutta la città, in modo che, in ogni municipio e in ogni quartiere, trovi spazio un’ampia area libera dalle auto per migliorare la vita di tutti i cittadini della capitale.

SCARICA IL PDF

Tags, , ,