Tag Archive fori pedonali

Domenica Ecologica 28 dicembre, Legambiente animerà la giornata

Domenica Ecologica 28 dicembre, Legambiente animerà la giornata. 
A Roma 4 centraline di monitoraggio aria hanno superato il numero massimo consentito di giornate con PM10 oltre i limiti “Domenica tutti a piedi in strada per una Roma con Aria Pulita: senza auto, rifiuti in strada e contro tutte le mafie!” 

Appuntamento principale in Via dei Fori dalle 9

Legambiente torna ad animare le domeniche ecologiche in Via dei Fori con il sostegno dell’assessorato alla Cultura di Roma Capitale; domenica 28 riempirà la strada più importante di Roma e non solo con spettacoli, cultura, tradizioni e opportunità. Via dei Fori sarà frizzante per tutta la giornata, con esibizioni della tradizione popolare, attività per grandi e piccoli e negli stand dell’associazione, sarà possibile inoltre noleggiare gratuitamente delle bici perché tutti possano godere delle bellezze del centro dalle due ruote.

“Bentornate Domeniche Ecologiche e Bentornata Via dei Fori completamente Pedonale durante le festività, domenica saremo tutti a piedi in strada per una Roma Pulita, dalle auto, dai rifiuti e da tutte le mafie – dichiara Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio – animando di iniziative la capitale e riportando nelle piazze la bellezza, i colori e i sapori di Roma e dei suoi cittadini, in una giornata di festa in cui respirare un’aria più sana.” Gli attivisti del cigno verde riferiscono infatti che 4 centraline di monitoraggio hanno ormai raggiunto e superato il numero massimo consentito (35 annue) di giornate con PM10 oltre i limiti, quella di Via Tiburtina (42 giorni oltre i limiti), di Cinecittà (39), di Largo Preneste (39) e di Corso Francia (35).

Domenica in Via dei Fori, ci saranno anche i volontari dei circoli Parco della Cellulosa e Ecoidea con i loro laboratori sul legno e sulla costruzione di aquiloni, mentre il circolo Mondi Possibili animerà la giornata a piedi in Piazza Bologna e Piazza Sant’Emerenziana con laboratori di educazione ambientale, mostre, pittura creativa e degustazioni di prodotti a Km0.

SCARICA IL PDF

Tags, , ,

Fori pedonali: ok della commissione mobilità e ambiente del comune di Roma. “Una vittoria, ora avanti con la discussione in aula e intanto immediata pedonalizzazione anche il sabato”

Oggi la commissione congiunta mobilità e ambiente del comune di Roma ha espresso parere favorevole alla delibera per la pedonalizzazione di Via dei Fori, un passo formalmente indispensabile e determinante per liberare il Colosseo dalle auto.

Dopo quasi due anni dalla presentazione in Campidoglio, la delibera giunge ora al passaggio finale di discussione in aula, rafforzata adesso anche con i pareri favorevoli espressi dai dipartimenti ambiente e mobilità e dalle relazioni non ostative del dipartimento della mobilità e dei vigili urbani. “Una vittoria dei cittadini e un passo importante per liberare il Colosseo dalle auto, oggi festeggiamo questo voto fondamentale e chiediamo l’immediata calendarizzazione in aula del procedimento. – dichiarano Roberto Scacchi direttore di Legambiente Lazio e Cristiana Avenali Consigliera Regionale e prima firmataria della delibera – I provvedimenti importanti verso la pedonalizzazione messi in campo fino ad oggi dal Sindaco Marino, che ha creduto da subito in questa nostra proposta, stanno dando degli ottimi risultati con oltre al 70% della riduzione del traffico nei Fori e dal 10% al 50% lungo Via Merulana e Via Labicana e stanno riscuotendo enorme consenso come ha dimostrato il successo ottenuto dalla pedonalizzazione dei Fori nel periodo Pasquale. Chiediamo quindi al Sindaco di accelerare sull’estensione della ZTL a via Cavour attraverso l’installazione dei varchi elettronici e di estendere la chiusura dei Fori al sabato già dal mese di Giugno. Allo stesso tempo chiediamo a tutto il Consiglio Comunale di approvare la delibera velocemente,

perché voluto dai cittadini e che parla al mondo. Un ringraziamento va poi ai presidenti delle commissioni ambiente e mobilità Annamaria Cesaretti e Athos De Luca e a tutti i consiglieri che con loro hanno sostenuto il percorso e l’approvazione della delibera, anche a loro chiediamo di spingere per portarla rapidamente in aula.

La delibera di iniziativa popolare era stata presentata da Legambiente Lazio già a Ottobre del 2012, accompagnata poi formalmente da ben 6.400 firme attendeva di essere discussa da 2 anni. Con tutti i pareri favorevoli ottenuti e con il voto di oggi, rimane solo il passaggio in consiglio perché venga dato seguito all’impegno di centinaia di migliaia di volontari di Legambiente e delle tante associazioni che sostengono questa battaglia di civiltà per un futuro migliore di Roma.

Tags, , ,

In seimilaquattrocento con Legambiente per i Fori pedonali

In seimilaquattrocento con Legambiente per i Fori pedonali

 Consegnate stamattina firme in Campidoglio per la delibera popolare Grazie ai romani, a tanti circoli, comitati, associazioni, cittadini il futuro è più vicino 

Seimilaquattrocentosei cittadini hanno firmato per liberare i Fori e il Colosseo dalle auto. A tre mesi esatti dalla presentazione della proposta, Legambiente raccoglie un importante successo, con la consegna questa mattina in Campidoglio delle firme raccolte per la delibera di iniziativa popolare per la  pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali e dell’area del Colosseo.

“E’ un enorme primo risultato, grazie a tanti cittadini, circoli, comitati, associazioni un futuro migliore per Roma e per il luogo più bello del mondo è più vicino, i romani vogliono che il Colosseo e i Fori Imperiali siano liberati da traffico e smog e aperti a chi vuole andare a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici -affermano Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, e Cristiana Avenali, direttrice di  Legambiente Lazio-. Ringraziamo tutti coloro che si sono mobilitati, la crisi della politica che attraversiamo non ha depresso i cittadini, anzi li ha motivati ancora di più a partecipare e dire la loro, per un’associazione di volontariato come la nostra è un bellissimo risultato, costruito grazie al lavoro di tanti in Legambiente e in città. Ma non ci fermeremo di certo qui, ora raccolte le firme vogliamo continuare ad allargare la discussione, coinvolgere ancora altri soggetti, organizzare momenti di incontro e approfondimenti per affrontare le problematiche e delineare il futuro assetto dell’area. L’obiettivo finale è vedere approvata la delibera che i cittadini hanno sottoscritto, realizzato lo studio della mobilità e resa al più presto concreta la ciclo-pedonalizzazione dell’area. Lo abbiamo detto presentando la proposta: Roma se lo merita, merita un futuro diverso e migliore che a partire da un’idea concreta e simbolica realizzi
politiche per migliorare la qualità della vita nei quartieri e nelle periferie.”

La proposta di Legambiente ha superato le almeno 5mila firme necessarie per essere ricevuta formalmente, sottoscritta anche da diverse personalità, artisti, esponenti istituzionali e politici di
diversa provenienza, e quindi ora dovrà essere discussa dall’Assemblea capitolina. L’obiettivo della delibera è chiarissimo: impegna “il Sindaco e la Giunta -ed in particolare gli Assessori alla Mobilità, all’Ambiente e alla Cultura-, a predisporre entro un mese i necessari provvedimenti volti alla pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali e dell’intera piazza del Colosseo, anche dal lato di via Labicana e di via di San Gregorio, per la tutela e la valorizzazione dell’area archeologica centrale, con tappe precise da avviare nel più breve tempo possibile, e comunque non oltre tre mesi; un nuovo piano dell’assetto della circolazione (consentendo l’accesso alle biciclette e favorendo l’accessibilità delle persone con gravi difficoltà motorie), della sosta e del trasporto pubblico e un adeguato piano di comunicazione.”

Dopo approfonditi studi sulla mobilità pubblica e privata dell’area, Legambiente propone una strategia organica a breve, medio e lungo termine, da adottare a maggior ragione con il restauro dell’Anfiteatro Flavio che partirà a breve e con il cantiere della metro C che obbliga a limitare il traffico privato, piuttosto che ad avvicinarlo al monumento, come pure ancora sembra essere sciaguratamente ipotizzato dal Comune. Entro 60/90 giorni, l’istituzione in via definitiva della pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali il sabato, la domenica e nei giorni festivi; la chiusura al traffico privato (auto e moto), dalle 10 alle 14 in entrambe le direzioni, della tratta da piazza Venezia a largo Corrado Ricci; l’ampliamento della Zona a Traffico Limitato lungo via Cavour, verificandone il perimetro (da largo Corrado Ricci sino a Santa Maria Maggiore) e gli orari di attuazione. Entro 8/12 mesi (medio termine), la chiusura al traffico privato (auto e moto) per l’intera settimana e senza limitazione di orario dell’intero tratto piazza Venezia-largo Corrado Ricci. Entro 12 mesi (lungo termine) la pedonalizzazione dell’intera via dei Fori Imperiali. Al fine di realizzare i provvedimenti, Legambiente raccomanda l’istituzione di un tavolo di consultazione con le categorie, le associazioni e tutti gli altri soggetti coinvolti, per monitorare l’attuazione del provvedimento e raccogliere istanze e proposte.

“Finalmente potremo dire basta al Colosseo spartitraffico, non si può aspettare ancora per pedonalizzare Via dei Fori Imperiali e la vetrina con la quale Roma parla al mondo – afferma Maurizio Gubbiotti, coordinatore della segreteria nazionale di Legambiente-. Mantenere Colosseo e Fori congestionati dal traffico fa sì che si fermino a 5,1 milioni di visitatori all’anno, mentre la Tour Eiffel supera i 7 e il Louvre gli 8 milioni. Servono scelte immediate per preservare e valorizzare un’area archeologica che costituisce un patrimonio unico, per battere l’inquinamento e cacciare gli oltre 3mila veicoli che la attraversano ogni ora. Dopo aver ottenuto la pedonalizzazione domenicale dei Fori Imperiali, che rappresenta un successo enorme ormai da quindici anni, con la consegna delle firme per questa delibera popolare sostenuta da una grande mobilitazione dei cittadini, vogliamo anche fare un passo avanti nel rimettere al centro dell’agenda politica una nuova stagione di limitazione del traffico veicolare privato a favore del mezzo pubblico su tutto il territorio nazionale, proprio a partire dalla pedonalizzazione dei Fori Imperiali.”
Si ringrazia per il supporto il free press Metro.
SCARICA IL PDF

Tags, , , ,

Pedonalizzazione Colosseo e Fori, Legambiente: sprint finale per la raccolta firme.

Pedonalizzazione Colosseo e Fori, Legambiente: sprint finale per la raccolta firme. Da domani si può firmare anche presso gli URP dei Municipi 1, 3, 9, 11 e 17.

Mancano solo due settimane alla conclusione della raccolta firme della delibera di iniziativa popolare promossa da Legambiente per la Pedonalizzazione dei Fori Imperiali e c’è ancora tanto da fare per raggiungere l’obiettivo delle almeno 5mila firme. Serve un grande sforzo collettivo, per questo Legambiente chiede a tutti di partecipare alla raccolta facendo firmare nei propri luoghi di studio, lavoro, nel quartiere e aiutando nei tavoli per la raccolta.

Da domani, mercoledì 10 ottobre, sarà possibile anche firmare per i prossimi 15 giorni presso gli Uffici Relazioni con il Pubblico (URP) dei Municipi dell’area centrale della città: Municipio 1 (via Luigi Petroselli 50), Municipio 3 (via Goito 35), Municipio 9 (via Tommaso Fortifiocca 71), Municipio 11 (via Benedetto Croce 50) e Municipio 17 (Cir.ne Trionfale 19). Altri punti per la raccolta firme sono: Mun. 2 sede Legambiente Lazio (Viale Regina Margherita 157, lun./ven. Ore 10/18), Mun. 3 sede circolo Legambiente Le Perseidi (Via dei Sabelli 119, info orari 06 4071210), Mun. 13 presso il Mediterranea (via Litoranea km 8), Mun. 17 sede circolo Roma Nord (via Capoprati 12a), Mun. 18 parco della Cellulosa (Via della Cellulosa 132, presso la biblioteca martedì e giovedì dalle 16.30 alle 19.30 e il sabato mattina dalle 10.30 alle 13.00). “La pedonalizzazione dei Fori è un grande progetto per la città, tanto concreto quanto simbolico per disegnare un futuro diverso, nel quale non solo nelle aree centrali ma anche nei quartieri più periferici ci si possa muovere a piedi, in bici e con il mezzo pubblico, battendo smog e traffico -afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Nella delibera che proponiamo si arriva alla pedonalizzazione in tre passi, con una prima estensione della ZTL che oggi nell’area non c’è, poi con una chiusura al traffico anche il sabato oltre alla domenica quando già da quindici anni i Fori sono liberi dalle auto e infine con la chiusura completa, definendo un efficace servizio di trasporto pubblico.”

Tutti possono aderire all’appello e sottoscrivere la proposta di delibera contattando Legambiente Lazio al tel. 06.85358051/77 e alla e-mail posta@legambientelazio.it anche per avere le informazioni, il testo della delibera, i moduli e partecipare alla raccolta.

SCARICA IL PDF

Tags, , , , ,