Tag Archive Martignano

Riattivata ZTL Lago di Martignano dopo passaggio Goletta dei Laghi

Riattivata ZTL Lago di Martignano dopo passaggio Goletta dei Laghi
Legambiente: “Le analisi della nostra campagna nel Lago di
Bracciano si sono concentrate su prelievi puntuali. Non abbiamo mai
dato un giudizio complessivo su tutto il bacino lacustre”

Legambiente apprende con soddisfazione la notizia della riattivazione della ZTL sul Lago di Martignano da parte del Comune di Anguillara Sabazia, ripartita ieri nell’area del Parco Naturale di Martignano. Il 13 luglio, in occasione del passaggio della Goletta dei Laghi, Legambiente aveva riacceso i riflettori su un intervento così importante per la salvaguardia dell’ambiente naturale del luogo.

“È fondamentale che la ZTL sia ripartita da subito, proprio nel pieno del periodo estivo quando l’eccessiva pressione antropica mette seriamente a repentaglio il delicato ecosistema del lago – ha dichiarato Roberto Scacchi, direttore di Legambiente Lazio-. La nostra segnalazione è risultata preziosa per contribuire ad accelerare i tempi, ora chiediamo il monitoraggio dell’area negli orari notturni, quelli non coperti dalla ZTL. Una gestione razionale del traffico dei veicoli in quest’area è indispensabile, con la ZTL si crea un circolo virtuoso che riesce ad autofinanziare l’offerta di un servizio efficiente ai visitatori nel rispetto dell’ambiente. La misura si era già
dimostrata la più idonea durante lo scorso anno, andava pertanto giustamente reiterata. Nel periodo in cui il provvedimento era stato sospeso, illegalità e parcheggi selvaggi la facevano da padroni, con tariffe di parcheggio i cui proventi erano di dubbia destinazione e servizio scadente a discapito dell’ambiente naturale.” Contestualmente alla Zona a Traffico Limitato, verrà istituita una nuova area sosta in zona Olmetto e sarà attivato il servizio navetta che porterà fino a Monte Chiodo. Sul sito del Comune una chiara indicazione delle tariffe per la sosta e il servizio navetta. In merito a quanto riportato dai mezzi di comunicazione riguardo i prelievi condotti nel Lago
di Bracciano, Legambiente sottolinea alcuni aspetti importanti.

“Ci teniamo a precisare- spiega Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente -, che le analisi condotte nell’ambito della nostra campagna nel Lago di Bracciano si sono concentrate su cinque punti individuati attraverso segnalazioni di cittadini e  associazioni, e che Goletta dei Laghi non ha mai dato un giudizio complessivo sull’intero specchio lacustre. I quattro punti risultati
inquinati- continua Zampetti – sono tutti corrispondenti a foci di fossi o canali che ancora oggi si sono rivelati essere il principale pericolo per l’apporto di scarichi fognari non depurati nello specchio lacustre. L’obiettivo di Goletta dei Laghi è quello di contribuire al miglioramento dell’ambiente lacustre nel suo complesso, per questo Legambiente chiede di utilizzare le segnalazioni e i risultati delle analisi, ribadendo la disponibilità a collaborare per risolvere le criticità emerse”.Goletta dei Laghi infatti, non si esprime sulla  balneabilità, lasciando questo compito ad Arpa e agli altri soggetti o enti preposti al costante monitoraggio della qualità delle acque, ma mira ad individuare le criticità puntuali in modo da sollecitare interventi a beneficio della qualità ambientale e della salute dei cittadini.

L’Ufficio stampa Legambiente Lazio
06.85358051 – stampa@legambientelazio.it
www.legambientelazio.it
Ufficio stampa Goletta dei Laghi:
Laura Binetti
349/6546513
golettadeilaghi@legambiente.it

SCARICA IL PDF

Tags, , , ,

La Goletta dei Laghi di Legambiente sul Lago di Martignano A.A.A. ZTL cercasi

La Goletta dei Laghi di Legambiente sul Lago di Martignano
A.A.A. ZTL cercasi

Come gestire al meglio la mobilità intorno al Lago di Martignano? Come riuscire ad offrire un servizio efficiente e rispettoso  dell’ambiente ai tanti che scelgono di passare una giornata sulle rive del bacino lacustre? Giunti ormai nel pieno della stagione estiva, ancora si attendono risposte. A sollecitare interventi repentini e appropriati è arrivata anche la Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente che da otto anni è in prima fila nella salvaguardia dei bacini lacustri italiani, realizzata con il contributo di Coou e Novamont e per le tappe romane con il contributo della Provincia di Roma.

La sistemazione di un’idonea area parcheggio, attrezzata in modo da garantire contemporaneamente l’accesso ai visitatori e la tutela dell’ambiente naturale era stata la prima mossa intrapresa lo scorso anno nell’ambito del progetto riqualificazione del Parco. A distanza di un anno però, la situazione è peggiorata, il Comune di Anguillara, infatti, non ha reiterato quella che si era dimostrata l’opzione più
giusta. Attualmente, si è rientrati nel clima di illegalità e parcheggio selvaggio che vigeva fino a 2 anni fa, creando confusione ed incertezza nei bagnanti che non possono usufruire di un servizio organizzato e si ritrovano soggetti a tariffe di parcheggio i cui proventi non è chiaro a chi vadano.

“L’Amministrazione comunale deve scegliere la via più opportuna per uscire da questa empasse- di- chiara Roberto Scacchi, direttore di Legambiente Lazio -. E’ necessario riattivare la ZTL creando un circolo virtuoso che possa autofinanziare il servizio. Come Legambiente Lazio siamo disposti a sostenere e coadiuvare tutte le politiche di sostenibilità necessarie per garantire la salute del Lago di Martignano. A questo proposito- continua Scacchi- gestire il traffico di veicoli in maniera razionale è uno degli interventi fondamentali per evitare che la pressione antropica metta a repentaglio il delicato ecosistema di questo piccolo tesoro naturale”

“Con la nostra campagna vogliamo sollecitare le istituzioni ad adottare strumenti di governance territoriale che valorizzino le potenzialità e le opportunità che i laghi hanno da offrire al sistema territorio che li ospita- afferma Simone Nuglio, portavoce della Goletta dei Laghi-. Creare le condizioni migliori per un turismo sostenibile porta un valore aggiunto in termini economici e di qualità della vita che non può essere sottovalutato. Sosteniamo quindi con decisione – conclude Nuglio – la richiesta del ripristino della ZTL affinché il lago di Martignano torni ad essere un avamposto di bellezza gestito in maniera coerente e rispettosa dell’ambiente”.

SCARICA IL PDF

Tags,

Goletta dei Laghi di Legambiente a Martignano

Goletta dei Laghi di Legambiente a Martignano
con il bus navetta e i cani dell’unità cinofila di Legambiente
Legambiente: “Buone pratiche in riva al lago. La gestione di Martignano un modello da
esportare

Le migliori tecniche di salvataggio in acqua sono state presentate questa mattina al lago di Martignano in occasione del passaggio della Goletta dei Laghi di Legambiente, la campagna per il monitoraggio dello stato di salute dei laghi italiani, realizzata con il contributo del COOU (Consorzio Obbligatorio Oli Usati) e per la tappa  aziale con il contributo dell’Assessorato alla Tutela Ambientale della Provincia di Roma. Terranova, Golden Retriever e Labrador Retriever le razze dei cani della prima squadra di unità cinofile di Legambiente che, accompagnati dai soccorritori, hanno dimostrato come operano in condizioni di emergenza per il salvataggio di bagnanti in difficoltà.

All’incontro hanno partecipato Federica Barbera, portavoce della Goletta dei Laghi; Roberto Scacchi, responsabile acqua Legambiente Lazio; Marco Milani, rappresentate del Gruppo cinofili del circolo Legambiente “Uomo, cane, natura”.

“Grazie alla squadra cinofila stiamo affrontando anche il tema della sicurezza a lago – commenta Roberto Scacchi, responsabile acqua di Legambiente Lazio – che ci permette di migliorare la vivibilità, la sicurezza e la fruibilità dei laghi. La qualità della permanenza al lago di Martignano è migliorata anche grazie al servizio di bus navetta che ha permesso un controllo e una maggiore attenzione delle presenze in riva al lago.. Un lago che, senza questa buona pratica portata avanti dal Parco Regionale Bracciano-Martignano, stava subendo un’eccessiva pressione dovuta alle moltissime presenze del fine settimane. Il lago di Martignano è una delle bellezze del nostro territorio che va tutelato e preservato e queste buone pratiche vanno in questa direzione”.

Una battaglia, quella per l’ottenimento del servizio di trasporto pubblico, portata avanti per moltissimo tempo da Legambiente che oggi accoglie con soddisfazione utilizzo del bus navetta per gli spostamenti fino a lago. La mobilità e il controllo degli accessi al lago rappresentano una buona pratica che può e deve essere esportata su altri bacini proprio per tutelare e valorizzare questi ambienti che rappresentano sempre più mete ambite per un turismo locale e di stranieri.

“Con la Goletta dei laghi vogliamo promuovere le bellezze di cui i nostri bacini lacustri sono custodi – aggiunge Federica Barbera, portavoce della Goletta dei Laghi -. La tutela degli specchi d’acqua è fondamentale per mantenere la qualità di questi delicatissimi ambienti che rappresentano sempre più scrigni insostituibili per la conservazione della biodiversità. Pensare ad una mobilità alternativa, come quella che sta praticando l’amministrazione comunale di Anguillara Sabazia, è un ottimo modello da proporre anche ad altri laghi che dovrebbero lavorare per migliorare sempre più la fruibilità e la qualità della permanenza a lago”.

SCARICA IL PDF

Tags, , , , , , , ,